top of page

10 settembre 2022 - sabato della XXIII settimana del T.O.

Al Monastero, Prima Professione Religiosa di Maria Chiara Palmieri. Unitevi alla nostra preghiera! Deo gratias!


Lc 6, 43-49 Dal Vangelo secondo Luca

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli:

«Non vi è albero buono che produca un frutto cattivo, né vi è d'altronde albero cattivo che produca un frutto buono. Ogni albero infatti si riconosce dal suo frutto: non si raccolgono fichi dagli spini, né si vendemmia uva da un rovo.

L'uomo buono dal buon tesoro del suo cuore trae fuori il bene; l'uomo cattivo dal suo cattivo tesoro trae fuori il male: la sua bocca infatti esprime ciò che dal cuore sovrabbonda.

Perché mi invocate: "Signore, Signore!" e non fate quello che dico?

Chiunque viene a me e ascolta le mie parole e le mette in pratica, vi mostrerò a chi è simile: è simile a un uomo che, costruendo una casa, ha scavato molto profondo e ha posto le fondamenta sulla roccia. Venuta la piena, il fiume investì quella casa, ma non riuscì a smuoverla perché era costruita bene.

Chi invece ascolta e non mette in pratica, è simile a un uomo che ha costruito una casa sulla terra, senza fondamenta. Il fiume la investì e subito crollò; e la distruzione di quella casa fu grande».


Parola del Signore.



Non vi è albero buono che produca un frutto cattivo

L'uomo dabbene dal buon tesoro del suo cuore trae fuori cose buone, e il cattivo trae fuori cose cattive, poichè la bocca parla di ciò di cui è pieno il cuore.

Tutti siamo chiamati ad essere luce che illumina i cuori del nostro prossimo a condizione che il nostro cuore sovrabbondi di ogni bene.

Quando la Parola di Gesù è accolta da un cuore buono e generoso, quando il regno e la giustizia di Dio lo hanno sedotto allora il suo cuore è un vaso prezioso dal quale fluisce il bene in ogni tempo.

"Il giusto sarà come uno splendido albero piantato ovunque sia. Darà frutti abbondanti anche nella vecchiaia, loderà Dio per il suo amore fedele.

Chiediamo a Gesù che vede la nostra vita di farci crescere come un albero buono, di imprimere nel nostro cuore un frutto dell'albero buono.

Buona giornata!

sr M. Margherita


36 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments

Rated 0 out of 5 stars.
No ratings yet

Add a rating
bottom of page