top of page

28 agosto 2021 - sabato della XXI settimana del T.O.

Memoria di sant’Agostino, vescovo e insigne dottore della Chiesa: convertito alla fede cattolica dopo una adolescenza inquieta nei princípi e nei costumi, fu battezzato a Milano da sant’Ambrogio e, tornato in patria, condusse con alcuni amici vita ascetica, dedita a Dio e allo studio delle Scritture. Eletto poi vescovo di Ippona in Africa, nell’odierna Algeria, fu per trentaquattro anni maestro del suo gregge, che istruì con sermoni e numerosi scritti, con i quali combatté anche strenuamente contro gli errori

del suo tempo o espose con sapienza la retta fede.


Cercavo il modo di procurarrni la forza sufficiente per godere di te, e non la trovavo ...


Dalle «Confessioni» di sant’Agostino, vescovo




Mt 25, 14-30 Dal Vangelo secondo Matteo

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli questa parabola:

«Avverrà come a un uomo che, partendo per un viaggio, chiamò i suoi servi e consegnò loro i suoi beni. A uno diede cinque talenti, a un altro due, a un altro uno, secondo le capacità di ciascuno; poi partì.

Subito colui che aveva ricevuto cinque talenti andò a impiegarli, e ne guadagnò altri cinque. Così anche quello che ne aveva ricevuti due, ne guadagnò altri due. Colui invece che aveva ricevuto un solo talento, andò a fare una buca nel terreno e vi nascose il denaro del suo padrone.

Dopo molto tempo il padrone di quei servi tornò e volle regolare i conti con loro.

Si presentò colui che aveva ricevuto cinque talenti e ne portò altri cinque, dicendo: "Signore, mi hai consegnato cinque talenti; ecco, ne ho guadagnati altri cinque". "Bene, servo buono e fedele - gli disse il suo padrone –, sei stato fedele nel poco, ti darò potere su molto; prendi parte alla gioia del tuo padrone".

Si presentò poi colui che aveva ricevuto due talenti e disse: "Signore, mi hai consegnato due talenti; ecco, ne ho guadagnati altri due". "Bene, servo buono e fedele - gli disse il suo padrone –, sei stato fedele nel poco, ti darò potere su molto; prendi parte alla gioia del tuo padrone".

Si presentò infine anche colui che aveva ricevuto un solo talento e disse: "Signore, so che sei un uomo duro, che mieti dove non hai seminato e raccogli dove non hai sparso. Ho avuto paura e sono andato a nascondere il tuo talento sotto terra: ecco ciò che è tuo".

Il padrone gli rispose: "Servo malvagio e pigro, tu sapevi che mieto dove non ho seminato e raccolgo dove non ho sparso; avresti dovuto affidare il mio denaro ai banchieri e così, ritornando, avrei ritirato il mio con l'interesse. Toglietegli dunque il talento, e datelo a chi ha i dieci talenti. Perché a chiunque ha, verrà dato e sarà nell'abbondanza; ma a chi non ha, verrà tolto anche quello che ha. E il servo inutile gettatelo fuori nelle tenebre; là sarà pianto e stridore di denti"».


Parola del Signore.

... ne ho guadagnati altri cinque ...

Resta sempre per me un mistero la sorte del servo che ha ricevuto un solo talento e ho pensato: forse era anche il “meno dotato” con poche capacità per poter trafficare con intelligenza quell’unico talento. Ma so anche, o Signore, che ai tuoi occhi non c’è il poco o il molto, perché la fedeltà non consiste in questo, ma nel portare a compimento ciò che tu desideri da ognuno di noi. “Sei stato fedele nel poco, ti darò potere su molto”. Collaborare con te, fidarci di Te anche quando tu sei assente. Tu gli hai dato fiducia come agli altri ai quali hai consegnato più talenti, ma lui oltre a non fidarsi di Te ti ha giudicato con malvagità e non ha apprezzato il tuo dono. Cadrà nella fossa che ha fatto dice il Salmo, per sotterrare il talento che gli hai consegnato. San Giovanni Crisostomo commenta: “Nessuno di essi è accusato per i suoi peccati, ma perché fu inutile agli altri. Tale era colui che sotterrò il talento: presentava una vita senza colpe, ma inutile agli altri”. In sincerità e gioia, nostro Dio, offriamo a Te tutti i tuoi doni. Tu solo sei nostra parte di eredità, per questo ti rendiamo grazie perché nessuno dei tuoi figli privi dei doni della tua Bontà.

sr. Maria di Gesù Bambino


15 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page