8 luglio 2020 - mercoledì della XIV settimana T.O.

Mt 10, 1-7 Dal Vangelo secondo Matteo

In quel tempo, chiamati a sé i suoi dodici discepoli, Gesù diede loro potere sugli spiriti impuri per scacciarli e guarire ogni malattia e ogni infermità.

I nomi dei dodici apostoli sono: primo, Simone, chiamato Pietro, e Andrea suo fratello; Giacomo, figlio di Zebedèo, e Giovanni suo fratello; Filippo e Bartolomeo; Tommaso e Matteo il pubblicano; Giacomo, figlio di Alfeo, e Taddeo; Simone il Cananeo e Giuda l'Iscariota, colui che poi lo tradì.

Questi sono i Dodici che Gesù inviò, ordinando loro: «Non andate fra i pagani e non entrate nelle città dei Samaritani; rivolgetevi piuttosto alle pecore perdute della casa d'Israele. Strada facendo, predicate, dicendo che il regno dei cieli è vicino».

Parola del Signore.

“Gesù chiamò a sé i dodici” (cfr Mt 10,1ss).

Gesù chiama i dodici, ciascuno per nome, perché ognuno faccia ‘comunione’ con Lui e con gli altri, per formare la Chiesa e perché a tutti sia data la possibilità di conoscere il dono di salvezza che Dio offre a piene mani. “Strada facendo, predicate, dicendo che il regno dei cieli è vicino” (Mt 10,7). I ‘dodici’ sono il fondamento solido per ‘ascoltare’ la voce del Maestro che parla al nostro cuore e ci chiama a seguirlo nella vita di ogni giorno. Anche noi, ‘strada facendo’ , possiamo e dobbiamo vivere e testimoniare di essere discepoli di Gesù.

Maria, Regina degli Apostoli e Madre dei Discepoli, ci insegni il cammino della fede, della testimonianza, dell’adesione e dell’amore a Gesù. Deo gratias!

Sr. Maria Antonietta.

33 visualizzazioni
LA NOSTRA RETE

Da quasi 2 secoli Cottolengo assiste in Italia e nel mondo 500 mila pazienti negli ospedali, 5mila bambini nei servizi educativi, più di 5mila disabili, anziani e senza fissa dimora a cui viene data accoglienza e oltre 130mila pasti gratuiti distribuiti.

INDIRIZZO

Monastero Cottolenghino Adoratrici del Preziosissimo Sangue di Gesù

Via del Santuario, 22

​Pralormo (TO) 10040 Italia

tel 0119481192

adoratrici@gmail.com

farebene.png

© 2019 Monastero Adoratrici Pralormo

  • YouTube