top of page

8 febbraio 2023 - mercoledì della V settimana del T.O.

Santa Giuseppina Bakhita, vergine, che, nata nella regione del Darfur in Sudan, fu rapita bambina e, venduta più volte nei mercati africani di schiavi, patì una crudele schiavitù; resa, infine, libera, a Venezia divenne cristiana e religiosa presso le Figlie della Carità e passò il resto della sua vita in Cristo nella città di Schio nel territorio di Vicenza prodigandosi per tutti.


Se gli occhi sono sani, quella luce sarà un godimento; se invece sono malati, quella luce sarà un tormento. Se non hai il cuore puro, non ti sarà concesso di vedere ciò che si vede solo con il cuore puro.

Dai «Discorsi» di sant’Agostino, vescovo




Mc 7, 14-23 Dal Vangelo secondo Marco

In quel tempo, Gesù, chiamata di nuovo la folla, diceva loro: "Ascoltatemi tutti e comprendete bene! Non c'è nulla fuori dell'uomo che, entrando in lui, possa renderlo impuro. Ma sono le cose che escono dall'uomo a renderlo impuro".

Quando entrò in una casa, lontano dalla folla, i suoi discepoli lo interrogavano sulla parabola. E disse loro: "Così neanche voi siete capaci di comprendere? Non capite che tutto ciò che entra nell'uomo dal di fuori non può renderlo impuro, perché non gli entra nel cuore ma nel ventre e va nella fogna?". Così rendeva puri tutti gli alimenti.

E diceva: "Ciò che esce dall'uomo è quello che rende impuro l'uomo. Dal di dentro infatti, cioè dal cuore degli uomini, escono i propositi di male: impurità, furti, omicidi, adultèri, avidità, malvagità, inganno, dissolutezza, invidia, calunnia, superbia, stoltezza. Tutte queste cose cattive vengono fuori dall'interno e rendono impuro l'uomo".


Parola del Signore.


... ciò che esce dal cuore ...

Gesù dichiara puri tutti gli alimenti. Sono altre le cose che rendono impuri: le cattive intenzioni che escono dal cuore dell'uomo. A noi queste sembrano cose scontate, ma all'epoca di Gesù la questione del puro e dell'impuro aveva grande importanza, perché si basava sulla legge di Mosè.

Gesù chiede di compiere una vera rivoluzione del pensiero e dei comportamenti. Signore, donaci il tuo Santo Spirito, perché allontaniamo dal nostro cuore tutto ciò che può renderlo impuro.

Sr. M. Angela


28 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page