top of page

3 maggio 2022 - martedì della III settimana del tempo di Pasqua

Festa dei santi Filippo e Giacomo, Apostoli. Filippo, nato a Betsaida come Pietro e Andrea e divenuto discepolo di Giovanni Battista, fu chiamato dal Signore perché lo seguisse; Giacomo, figlio di Alfeo, detto il Giusto, ritenuto dai Latini fratello del

Signore, resse per primo la Chiesa di Gerusalemme e, durante la controversia sulla circoncisione, aderì alla proposta di Pietro di non imporre quell’antico giogo ai discepoli convertiti dal paganesimo, coronando, infine, il suo apostolato con il martirio.


Ovunque fecero risuonare il medesimo insegnamento e annunziarono la medesima

fede. Così fondarono chiese in ogni città.

Dal Trattato «Sulla prescrizione degli eretici» di Tertulliano, sacerdote



Gv 14, 6-14 Dal Vangelo secondo Giovanni

In quel tempo, disse Gesù a Tommaso: «Io sono la via, la verità e la vita. Nessuno viene al Padre se non per mezzo di me. Se avete conosciuto me, conoscerete anche il Padre mio: fin da ora lo conoscete e lo avete veduto».

Gli disse Filippo: «Signore, mostraci il Padre e ci basta».

Gli rispose Gesù: «Da tanto tempo sono con voi e tu non mi hai conosciuto, Filippo? Chi ha visto me, ha visto il Padre. Come puoi tu dire: "Mostraci il Padre"? Non credi che io sono nel Padre e il Padre è in me? Le parole che io vi dico, non le dico da me stesso; ma il Padre, che rimane in me, compie le sue opere. Credete a me: io sono nel Padre e il Padre è in me. Se non altro, credetelo per le opere stesse.

In verità, in verità io vi dico: chi crede in me, anch'egli compirà le opere che io compio e ne compirà di più grandi di queste, perché io vado al Padre. E qualunque cosa chiederete nel mio nome, la farò, perché il Padre sia glorificato nel Figlio. Se mi chiederete qualche cosa nel mio nome, io la farò».

Parola del Signore.

Mostraci il Padre ...

Io sono la via, la verità e la vita. Nessuno viene al Padre se non per mezzo di me.

Qual è la strada sulla quale noi dobbiamo correre? Cristo disse: Io sono la via. Qual è la Patria verso la quale corriamo? Cristo disse: Io sono la verità. Noi corriamo sulla strada che è Lui e corriamo alla meta che è Lui e in Lui troviamo il nostro riposo, ci dice Agostino. Dunque, carissimi, Cristo non è solo la vita, Egli è la nostra vita: "Voi, infatti, siete morti e la vostra vita è nascosta con Cristo in Dio. Quando comparirà Cristo, nostra vita, allora anche voi apparirete con lui nella gloria". (Col 3,3-4)

Chi sa entrare nel cuore della storia umana del Cristo vede il Padre, cioè scopre la presenza suprema, efficace, salvifica di Dio.

Dice un'antica preghiera bizantina: Fa' o Signore, che i nostri occhi, fissi nei tuoi, sappiano riconoscere la luce della tua divinità, sappiano leggere nelle tue labbra le parole del Padre, sappiano scorgere nelle tue mani le opere che il Padre compie sempre, sappiano seguire i tuoi passi che ci conducono alla gloria del tuo Regno".

Sr. M. Margherita

25 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments

Rated 0 out of 5 stars.
No ratings yet

Add a rating
bottom of page