top of page

28 settembre 2021 - martedì XXVI settimana TO

Lc 9, 51-56 Dal Vangelo secondo Luca

Mentre stavano compiendosi i giorni in cui sarebbe stato elevato in alto, Gesù prese la ferma decisione di mettersi in cammino verso Gerusalemme e mandò messaggeri davanti a sé.

Questi si incamminarono ed entrarono in un villaggio di Samaritani per preparargli l'ingresso. Ma essi non vollero riceverlo, perché era chiaramente in cammino verso Gerusalemme.

Quando videro ciò, i discepoli Giacomo e Giovanni dissero: «Signore, vuoi che diciamo che scenda un fuoco dal cielo e li consumi?». Si voltò e li rimproverò. E si misero in cammino verso un altro villaggio.

Parola del Signore.

«Signore, vuoi che diciamo che scenda un fuoco dal cielo e li consumi?»

Il Vangelo di oggi ci mostra la grandezza di libertà che Dio ci ha regalato creandoci.

Siamo talmente liberi che possiamo addirittura dire "NO" a Dio.

Noi uomini non tolleriamo il rifiuto e vorremmo incenerire chi si oppone, mentre Gesù, mite e umile di cuore, accoglie il rifiuto e si rivolge ad altri.

Se andiamo a leggere il rifiuto di Genesi (cap 3), vediamo che dopro il peccato, Dio continua a parlare con Adamo ed Eva e addirittura li riveste con tuniche di pelli (ridona loro la dignità perduta).

E a Caino, colpevole di aver ucciso suo fratello, il Signore impone un segno, perchè nessuno, incontrandolo lo colpisca (cfr. Gn 4,15).

A Giuda che lo sta trandendo (Lc 22,48), Gesù dice: "Giuda, con un bacio tu tradisci il Figlio dell'uomo? "; ma non lo punisce come faremmo noi!

Dio ci ha creati ricchi della libertà di Figlio di Dio e così possiamo e dobbiamo vivere, pensare, decidere con responsabilità; possiamo accogliere l'amore di Dio o rifiutarlo... ma questo non è gratis!

Ricordate l'incontro di Gesù con il giovane ricco di Luca 18?

Questo giovane, dopo udito l'invito di lasciare tutto e seguirlo, "si rattristò grandemente, perché era molto ricco".

Che non capiti anche a noi di allontanarci da Gesù tristi.

Beati coloro che accolgono il Verbo di Dio!

Deo gratias e buona giornata!

sr M. Chiara




11 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments

Rated 0 out of 5 stars.
No ratings yet

Add a rating
bottom of page