top of page

28 luglio 2021 - mercoledì della XVII settimana del T.O.

Dal Vangelo secondo Matteo

Mt 13,44-46


In quel tempo Gesù disse ai suoi discepoli:

«Il regno dei cieli è simile a un tesoro nascosto nel campo; un uomo lo trova e lo nasconde; poi va, pieno di gioia, vende tutti i suoi averi e compra quel campo.

Il regno dei cieli è simile anche a un mercante che va in cerca di perle preziose; trovata una perla di grande valore, va, vende tutti i suoi averi e la compra».


Parola del Signore.


... pieno di gioia ...

Un uomo trova un tesoro nascosto nel campo; un mercante, andato in cerca di perle preziose, trova una perla di grande valore. Perché chiunque chiede riceve e chi cerca trova e a chi bussa sarà aperto (Lc 11,10).

Trovato quel tesoro prezioso, quell’uomo lo nasconde, poi va, vende tutti i suoi averi e compra quel campo (Mt 13,44). Anche il mercante va, vende tutti i suoi averi e la compra (Mt 13,46).

Allora, va’, vendi quello che possiedi, dallo ai poveri e avrai un tesoro sicuro nel cielo; e vieni! Seguimi!» (cfr. Mt 19,21). Io ritengo infatti che tutto sia una perdita a motivo della sublimità della conoscenza di Cristo Gesù, mio Signore. Per lui ho lasciato perdere tutte queste cose e le considero spazzatura, per guadagnare Cristo ed essere trovato in lui (Fil 3,8-9a).

Perché, dov’è il vostro tesoro, là sarà anche il vostro cuore (Lc 12,34). Per questo pregai e mi fu elargita la prudenza, implorai e venne in me lo spirito di sapienza. La preferii a scettri e a troni, stimai un nulla la ricchezza al suo confronto, non la paragonai neppure a una gemma inestimabile, perché tutto l’oro al suo confronto è come un po’ di sabbia e come fango sarà valutato di fronte a lei l’argento. Ella è infatti un tesoro inesauribile per gli uomini; chi lo possiede ottiene l’amicizia con Dio, (Sap 7,7-9.14).


Sr. Marialuisa

13 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comentários

Avaliado com 0 de 5 estrelas.
Ainda sem avaliações

Adicione uma avaliação
bottom of page