top of page

27 luglio 2022 - mercoledì della XVII settimana del T.O.

Mt 13, 44-46 Dal Vangelo secondo Matteo

In quel tempo Gesù disse ai suoi discepoli:

«Il regno dei cieli è simile a un tesoro nascosto nel campo; un uomo lo trova e lo nasconde; poi va, pieno di gioia, vende tutti i suoi averi e compra quel campo.

Il regno dei cieli è simile anche a un mercante che va in cerca di perle preziose; trovata una perla di grande valore, va, vende tutti i suoi averi e la compra».


Parola del Signore.

... trovata una perla di grande valore ...

27 luglio 2022

Mt 13,44-46



Gesù oggi ci dice che c’è qualcosa - il regno dei cieli - per cui vale la pena spendere tutto, cioè dare tutto e darsi con pienezza di cuore, e cerca di spiegarci con delle similitudini che cosa è questa realtà.

«Il regno dei cieli è simile ad un tesoro nascosto in un campo…»

Siete mai stati coinvolti in una caccia al tesoro? Immagino di sì! Per avere la soddisfazione e la gioia di arrivare al tesoro non si risparmia l’impegno. Verrebbe da dire: sono cose da ragazzi, ormai sono adulto! Ma trattandosi di Gesù, che è il vero tesoro nascosto nel campo della nostra vita, non si può liquidare la cosa troppo facilmente. Infatti, senza di lui che cosa è la nostra vita? Scrive Papa Francesco in Evangelii gaudium: «Il tuo cuore sa che la vita non è la stessa senza di Lui, dunque quello che hai scoperto, quello che ti aiuta a vivere e che ti dà speranza, quello è ciò che devi comunicare agli altri» (EG 121). Allora mi chiedo: Che cosa ha il primo posto nella mia vita? Da cosa è mosso il mio agire quotidiano? Questa rimane sempre una domanda importante, perché niente è dato per acquisito: siamo persone in cammino. Ciò che mi conforta e, al tempo stesso, mi invoglia è pensare che i santi, impegnati nella sequela del Signore, guardando a Lui, crocifisso e risorto, ripartivano sempre, ogni giorno dicevano a se stessi: Oggi comincio!

«Il regno dei cieli è simile anche a un mercante che va in cerca di perle preziose…»

Si dice che chi cerca trova e anche noi ne facciamo l’esperienza. Gesù, in un altro noto episodio del Vangelo scaccerà i mercanti dal tempio, ma qui si serve di questa figura per far capire che, per le cose che valgono davvero, vale la pena spendere tutto. «Tu sei tutto per noi: la nostra vita, la nostra luce, la nostra salvezza, il nostro cibo, la nostra bevanda, il nostro Dio» scriveva san Colombano, monaco irlandese del primo millennio, ma in questa preghiera c’è l’esperienza di ogni credente. Quindi dare solo qualcosa per Colui che è tutto per noi è troppo poco, è niente. Gesù è il vero tesoro, Gesù è la perla preziosa della nostra vita, ne siamo consapevoli?


Oggi incomincio consapevole che il tuo amore

mi precede, mi accompagna, mi rialza, non viene meno.

Oggi incomincio

e voglio camminare con Te,

perché so che senza di Te

la mia vita non è niente.

Sei Tu il vero tesoro della mia vita. Amen.

Sr. Chiara

29 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

コメント

5つ星のうち0と評価されています。
まだ評価がありません

評価を追加
bottom of page