top of page

19 maggio 2024 - PENTECOSTE, solennità



Gv 15, 26-27; 16, 12-15

Dal Vangelo secondo Giovanni


In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli:

«Quando verrà il Paràclito, che io vi manderò dal Padre, lo Spirito della verità che procede dal Padre, egli darà testimonianza di me; e anche voi date testimonianza, perché siete con me fin dal principio.

Molte cose ho ancora da dirvi, ma per il momento non siete capaci di portarne il peso. Quando verrà lui, lo Spirito della verità, vi guiderà a tutta la verità, perché non parlerà da se stesso, ma dirà tutto ciò che avrà udito e vi annuncerà le cose future. Egli mi glorificherà, perché prenderà da quel che è mio e ve lo annuncerà. Tutto quello che il Padre possiede è mio; per questo ho detto che prenderà da quel che è mio e ve lo annuncerà».


Parola del Signore.



Quando verrà lui, lo Spirito della verità, vi guiderà a tutta la verità, perché non parlerà da se stesso, ma dirà tutto ciò che avrà udito e vi annuncerà le cose future.

Quando verrà lui, lo Spirito di Verità, vi guiderà a tutta la verità...


Gli apostoli non erano ancora preparati a portare il peso di quanto Gesù aveva loro annunziato circa la sua Passione e sebbene le opere che compiva suscitare in loro meraviglie e stupore erano incapaci di vedere e per questo promette loro lo Spirito che guarità la loro cecità e la loro sordità. La forza che essi riceveranno dall'alto li renderà capaci di portare il peso della Parola di Dio e da loro pusillanimità si trasformerà in coraggio, la loro debolezza sarà rivestita di vigore: "Tutto io posso in Colui che mi dà forza".

Poichè è piaciuto a Dio di salvare i credenti con la stoltezza della predicazione (cfr. 1 Cor 1,21).

Non più l'ambizione dei primi posti, ma il desiderio di dare la vita con il "linguaggio duro" della croce, per predicare Cristo Crocifisso" (1 Cor 1,23) loro Maestro e Signore; Via, Verità e Vita.


O Spirito di Dio,

Spirito di Verità e di luce,

dimora in me stabilmente

con la Tua divina grazia,

il Tuo soffio disperda le tenebre,

e nella Tua luce

si moltiplichino le opere di bene

(S. Faustina Kowalska)


Maria, Dimora dello Spirito Santo,

ammaestraci sulla vita interiore, perchè la fiamma dell'Amore trasformi i nostri cuori e li renda capaci di portare il "peso" della Parola di Dio, per aver parte alla pienezza del Suo Amore. Amen.

Caritas Christi urget nos!

sr M. di Gesù Bambino

0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments

Rated 0 out of 5 stars.
No ratings yet

Add a rating
bottom of page