top of page

19 maggio 2022 - giovedì della V settimana del tempo di Pasqua

Gv 15, 9-11 Dal Vangelo secondo Giovanni

In quel tempo, disse Gesù ai suoi discepoli:

«Come il Padre ha amato me, anche io ho amato voi. Rimanete nel mio amore.

Se osserverete i miei comandamenti, rimarrete nel mio amore, come io ho osservato i comandamenti del Padre mio e rimango nel suo amore.

Vi ho detto queste cose perché la mia gioia sia in voi e la vostra gioia sia piena».


Parola del Signore.

... la vostra gioia sia piena ...

La gioia che Gesù ci offre gratuitamente è quella che deriva dal suo amore, dalla sua obbedienza e docilità al Padre, dal suo dimorare nel Padre. Questa gioia, quale dono messianico, è qualcosa che ogni seguace di Cristo deve sperimentare. Essa è perfetta, perchè è donata da Gesù, fonte della verità e della vita, e nella misura più generosa possibile, come la stessa vita di comunione che intercorre nella realtà di Dio.

La Parola di oggi è dunque, carissimi, un invito alla speranza, alla gioia: il Risorto è nella sua comunità, in ogni cuore umano per confermarlo e per rinfrancarlo nel suo cammino. Un cammino che non sarà un inutile vagare se avverrà nella linea dell'amore reciproco. L'amore è il volto profondo di Dio.

Sr. M. Margherita

33 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments

Rated 0 out of 5 stars.
No ratings yet

Add a rating
bottom of page