top of page

11 giugno 2024 - martedì della 10a settimana del T.O.

Memoria di san Barnaba, Apostolo, che, uomo mite e colmo di Spirito Santo e di fede, fu annoverato tra i primi fedeli di Gerusalemme. Predicò il Vangelo ad Antiochia e introdusse Saulo di Tarso da poco convertito nel novero dei fratelli, accompagnandolo pure nel suo primo viaggio per l'evangelizzazione dell'Asia; partecipò poi al Concilio di Gerusalemme e, fatto ritorno all'isola di Cipro, sua patria d'origine, vi diffuse il Vangelo.




Mt 10, 7-13

Dal Vangelo secondo Matteo


In quel tempo, disse Gesù ai suoi apostoli:

«Strada facendo, predicate, dicendo che il regno dei cieli è vicino. Guarite gli infermi, risuscitate i morti, purificate i lebbrosi, scacciate i demòni.

 Gratuitamente avete ricevuto, gratuitamente date. Non procuratevi oro né argento né denaro nelle vostre cinture, né sacca da viaggio, né due tuniche, né sandali, né bastone, perché chi lavora ha diritto al suo nutrimento.

 In qualunque città o villaggio entriate, domandate chi là sia degno e rimanetevi finché non sarete partiti.

Entrando nella casa, rivolgetele il saluto. Se quella casa ne è degna, la vostra pace scenda su di essa; ma se non ne è degna, la vostra pace ritorni a voi».


Parola del Signore.


Strada facendo, predicate, dicendo che il regno dei cieli è vicino.

La predicazione evangelica nasce dalla gratuità, dallo stupore della salvezza; quello che ho ricevuto gratuitamente, devo darlo gratuitamente.

Lo si vede quando Gesù invia i suoi apostoli e dà loro le istruzioni per la missione che li attende. Sono consegne molto semplici: non procuratevi oro, nè argento, nè denaro, visto che basteranno le cinture, la sacca da viaggio, le due tuniche, i sandali, il bastone, per il compito loro affidato.

Una missione di salvezza, aggiunge Gesù, che consiste nel guarire gli infermi, risuscitare i morti, purificare i lebbrosi, scacciare i demoni.

Si tratta di una missione per avvicinare gli uomini al regno di Dio. Ma il Signore vuole per apostoli semplicità di cuore e disponibilità a lasciare spazio al potere della Parola di Dio. Del resto se essi non avessero avuto una grande fiducia nella Parola di Dio, forse avrebbero fatto un'altra cosa, ma non avrebbero annunciato il Vangelo.

La frase chiave delle consegne di Cristo ai suoi è appunto: gratuitamente avete ricevuto, gratuitamente date; parole in cui c'è tutta la gratuità della salvezza.

Non possiamo predicare, annunciare il Regno di Dio, senza questa certezza interiore che tutto è gratuito, tutto è grazia.

sr M. Barbara


0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments

Rated 0 out of 5 stars.
No ratings yet

Add a rating
bottom of page