top of page

10 luglio 2024 - mercoledì della 14a settimana del TO

Mt 10, 1-7

Dal Vangelo secondo Matteo


In quel tempo, chiamati a sé i suoi dodici discepoli, Gesù diede loro potere sugli spiriti impuri per scacciarli e guarire ogni malattia e ogni infermità.

 I nomi dei dodici apostoli sono: primo, Simone, chiamato Pietro, e Andrea suo fratello; Giacomo, figlio di Zebedèo, e Giovanni suo fratello; Filippo e Bartolomeo; Tommaso e Matteo il pubblicano; Giacomo, figlio di Alfeo, e Taddeo; Simone il Cananeo e Giuda l'Iscariota, colui che poi lo tradì.

 Questi sono i Dodici che Gesù inviò, ordinando loro: «Non andate fra i pagani e non entrate nelle città dei Samaritani; rivolgetevi piuttosto alle pecore perdute della casa d'Israele. Strada facendo, predicate, dicendo che il regno dei cieli è vicino».

Parola del Signore.


Gesù diede loro potere sugli spiriti impuri per scacciarli e guarire ogni malattia e ogni infermità...

 Oggi leggiamo un brano di Vangelo molto importante.

Gesù è attorniato dagli apostoli. Sono loro che Egli ha scelto perchè stessero con Lui.

Leggendo questi nomi vengono in mente tanti dialoghi con il Signore Gesù, certe risposte, certi caratteri, rinnegamenti, modi di fare...

Gesù ha scelto persone normali: pescatori, esattori delle tasse, zeloti... Ha scelto gente istruita e meno... Ne ha fatto di loro un gruppo che avrebbe dovuto portare al mondo la Buona Notizia della Salvezza.

Oggi leggiamo del momento in cui Gesù dà loro il potere di guarire i malati e di scacciare i demoni.

Gesù ha risposto bene i suoi doni? Io penso che ci avrei pensato due volte prima di dare compiti così importanti a gente così... ma Gesù conosceva profondamente il loro cuore.

Gesù ha trattato allo stesso modo anche Giuda che lo avrebbe poi tradito... non c'è scritto diversamente. La sua fiducia nell'uomo e la sua grande misericordia ha coperto ogni cosa.

Per questo anche noi dobbiamo riconoscere la sua grande misericordia perchè ci ha chiamato tutti e ciascuno per stare con Lui ed amarlo senza chiederci niente di speciale in cambio.

Deo gratias!

sr M. Chiara



0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments

Rated 0 out of 5 stars.
No ratings yet

Add a rating
bottom of page