10 dicembre 2019 - martedì 2° settimana di Avvento

Aggiornato il: mar 1

Mt 18, 12-14 Dal Vangelo secondo Matteo

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Che cosa vi pare? Se un uomo ha cento pecore e una di loro si smarrisce, non lascerà le novantanove sui monti e andrà a cercare quella che si è smarrita? In verità io vi dico: se riesce a trovarla, si rallegrerà per quella più che per le novantanove che non si erano smarrite. Così è volontà del Padre vostro che è nei cieli, che neanche uno di questi piccoli si perda».

Parola del Signore.

Se un uomo ha cento pecore e una di loro si smarrisce, non lascerà le novantanove sui monti e andrà a cercare quella che si è smarrita?

Una volta, ho sentito un commento del Card. Comastri su queste parole del Vangelo. Diceva più o meno così: «Gesù, ci metti in imbarazzo a chiederci “Che ve ne pare?”. Ma noi staremmo tranquilli con le 99 sui monti, chi andrebbe a cercare una sola pecora che si è smarrita?»

Mi è sempre sembrato così vero questo pensiero del Cardinale. Sì, noi ce ne staremmo tranquilli, ma Gesù non ci lascia tranquilli. Come Lui, ci chiede di partecipare alla sua ansia di salvezza, perché tutti gli uomini si salvino, quelli che sono smarriti e magari trovano più facilmente la strada, ma anche quelli che sono perduti, quelli ostinati nel male, quelli incalliti nei peccati, che ancora non hanno trovato il modo per uscirne. Noi, in particolare, collaboriamo con la preghiera e con l’offerta della nostra vita, ma anche tanti fratelli nel mondo possono collaborare con la preghiera. Così ha chiesto la Madonna ai Pastorelli di Fatima: Mio Dio, ti domando la conversione dei poveri peccatori. Ci stai oggi a fare una preghiera così? La faremo insieme!

Sr. Anna Maria

14 visualizzazioni
LA NOSTRA RETE

Da quasi 2 secoli Cottolengo assiste in Italia e nel mondo 500 mila pazienti negli ospedali, 5mila bambini nei servizi educativi, più di 5mila disabili, anziani e senza fissa dimora a cui viene data accoglienza e oltre 130mila pasti gratuiti distribuiti.

INDIRIZZO

Monastero Cottolenghino Adoratrici del Preziosissimo Sangue di Gesù

Via del Santuario, 22

​Pralormo (TO) 10040 Italia

tel 0119481192

adoratrici@gmail.com

farebene.png

© 2019 Monastero Adoratrici Pralormo

  • YouTube